In Valle Varaita dove la birra si fa in modo green

12 maggio 2017
valle varaita birra green

La Valle Varaita si trova al confine con la Francia ed è una delle valli montane del Monviso, patria della cultura occitana. In queste terre il rapporto tra l’uomo e l’ambiente è scandito dal ritmo delle stagioni e da quel saper fare che si è arricchito nel corso dei secoli, passando di generazione in generazione. Non è un caso infatti che l’area del Monviso faccia parte del programma Man and Biosphere dell’UNESCO con l’obiettivo di preservare e valorizzare l’immenso patrimonio culturale e identitario del territorio. Così in queste vallate si trovano alcune realtà d’eccellenza che amano sperimentare e rendere la tradizione una vera innovazione, come l’azienda Quebere che produce l’ottima birra artigianale Kauss.

 guida di viaggio mab monviso

Le birre artigianali Kauss

valle varaita birra greenTutto nasce dalla passione di Luigi Cagioni il mastrobirraio, Diego Botta e Ivan Lodini che condividono la tradizione dell’arte birraia. Luigi ha trascorso un periodo in Germania per imparare dai migliori e in seguito un periodo in Danimarca per approfondire lo studio dei lieviti. Dal 2012 inizia l’avventura con Diego e Ivan che insieme decidono di produrre birre artigianali realizzate solo con i migliori ingredienti. In Valle Varaita l’acqua è uno degli elementi principali, per questo le birre vengono fatte con la freschissima acqua della vallata, insieme a malti e luppoli selezionati. La grande particolarità del birrificio Kauss è l’attitudine green nella produzione: l’energia utilizzata proviene solo ed esclusivamente da fonti rinnovabili. Per far bollire il mosto in fase di produzione viene utilizzata una caldaia a legna che prevede il riciclo della legna proveniente dalla pulizia dei torrenti, dagli scarti delle segherie e dei contadini della Valle Varaita.

In valle Varaita si fa la birra in modo green, ma non solo: le birre Kauss sono frutto di particolari tecniche di lavorazione, non sono rifermentate in bottiglia, ma sono maturate in tank, non sono filtrate e non sono pastorizzate, per questo sono più facili da digerire rispetto ad altre birre.

Borghi Autentici d’Italia ha selezionato le birre artigianali Kauss come prodotto d’eccellenza per essere inserite nel paniere di Prodotti dai Borghi Autentici, un e-commerce che raggruppa i migliori prodotti artigianali realizzati dalle realtà locali dei Borghi Autentici d’Italia. Se vuoi degustare le birre artigianali Kauss (bionda e rossa) fatte in modo completamente green, puoi acquistarle su prodottidaiborghiautentici.it!

valle varaita birra green

Ricetta: tartare di manzo piemontese con birra

La tartare di manzo piemontese è uno dei piatti più gustosi che puoi gustare a Saluzzo, città di riferimento per le valli Occitane. A Saluzzo la buona cucina è una questione di cultura, così ti spiegano anche i ristoratori della Comunità Ospitale, impegnati ogni giorno in un percorso di valorizzazione delle materie prime locali. Per rivivere anche a casa il gusto del Piemonte, ecco una ricetta che fa per te: tartare di manzo piemontese con birra.

Ingredienti

Preparazione

Come prima cosa si taglia l’asiago in quadretti, poi si prende il filetto di manzo si taglia a strisce sottili e infine si batte con il coltello fino a farlo diventare morbido. Si unisce in seguito la birra, l’olio extravergine, il sale, il pepe e l’asiago. Infine si crea con il composto la tipica forma cilindrica con cui viene servita la tartare e si guarnisce con un cucchiaio di schiuma di birra.

 

 

Potrebbero interessarti