L’artigianato tra i protagonisti della Giornata Nazionale BAI

18 maggio 2016

Food, concorsi foto e video, itinerari culturali e naturalistici, visite guidate ai musei, pulizia ambientale, street art e artigianato locale: questi i temi che saranno protagonisti delle iniziative e degli eventi in programma domenica 22 maggio in 48 borghi autentici di tutta Italia, che per la Giornata Nazionale BAI diventeranno una festa diffusa all’insegna dell’accoglienza e dell’ospitalità.

Tra questi temi, è l’artigianato locale che meglio di altri racconta il saper fare di una comunità, che per questa importante occasione verrà narrato e mostrato ai viaggiatori, a chi per quel giorno vorrà incontrare le abilità e le arti dei territori.

I borghi che organizzeranno eventi e manifestazioni nell’ambito del saper fare e dell’artigianato locale sono i seguenti…

LAUCO (UD)

A partire dalle ore 14:00 postazioni di artigiani e produttori locali agro-alimentari lungo le vie del borgo, dimostrazione di come si lavora il latte per produrre la ricotta ed il formaggio e dimostrazione di come si realizzano i “SCARPETZ” calzatura tipica carnica.

ROVIANO (RM)

Postazioni di artigiani locali lungo le vie del borgo.

ARCHI (CH)

Visita della bottega del fabbro storico del borgo.

CAMEROTA (SA)

Postazioni di artisti e artigiani con esposizione dei propri lavori e dimostrazioni di lavorazione di vimini e creta in Camerota Paese.

PADULA (SA)

Postazioni degli artigiani locali nel borgo.

ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Laboratori di scultura su legno d’ulivo e di pittura, laboratori di creatività, antichi metodi di lavorazione della paglia, l’arte presepiale, l’arte del piegare la carta (origami) , l’arte della ceramica, l’arte del restauro e recupero creativo di piccoli oggetti. A cura delle Associazioni UTE, L’incontro Onlus e Fili D’Argento.

BICCARI (FG)

Esposizione di lavori fimo, lavori artigianali su pietra, lavori in ferro battuto, lavori di decorazioni, realizzati da artisti locali.

FAETO (FG)

Allestimento di un mercatino per esposizione e vendita di prodotti dell’artigianato locale.

GALATONE (LE)

Chiostro dei Domenicani

Piazza Costadura, Galatone ore 10:00-12:30/16:30-19:30

Artigiani del territorio si esibiscono in pubblico con una loro lavorazione. Progetto Folk in tour del SAC (Sistemi Ambientali e Culturali, Arneo/Costa dei Ginepri) a cura della cooperativa Fluxus.

 

PATÚ (LE)

Artigiani del territorio, disposti lungo la piazza e parte di Via Principe di Napoli durante la mattinata dimostrazione delle loro creazioni e partecipazione da parte dei bambini.

MOLITERNO (PZ)

Esposizione di manufatti artigianali realizzati da artigiani locali e dagli ospiti del “Centro Smile”.

ROSETO CAPO SPULICO (CS)

Ore 18:00 postazioni di artigiani per mostrare gli antichi mestieri tra i suggestivi vicoli del centro storico.

AGGIUS (OT)

Postazioni per gli artigiani locali lungo le vie del borgo, esposizione e vendita di lavori in legno, ferro, ceramica, tessitura, bigiotteria e piccolo artigianato

ORROLI (CA)

Artigiani e produttori del territorio (ferro, legno, ceramica, trasporti, ecc) che si esibiscono in pubblico con una loro lavorazione.

 

L’elenco completo dei borghi che aderiscono alla Giornata Nazionale BAI, delle iniziative e degli appuntamenti è consultabile sul sito BAI 

 

Potrebbero interessarti