Emozionarsi in una comunità ospitale

23 giugno 2016

Un viaggio non è autentico se non entri in relazione con la gente del posto! Da fine giugno sarà possibile viaggiare in maniera autentica visitando le Comunità Ospitali, una rete di piccoli comuni aderenti all’Associazione Borghi Autentici d’Italia che puntano su un turismo diverso.

Non più il classico mordi e fuggi, ma un’esperienza autentica che prevede un’immersione profonda nella realtà del borgo, entrando in contatto con le persone, le tradizioni, il paesaggio e tanto altro.

Nelle Comunità Ospitali sarà possibile godere di un’accoglienza familiare. Un rapporto basato  sullo spirito di curiosità verso l’ospite, considerato una persona e non un semplice cliente. Ritmi lenti e personalizzati, un clima di quiete e uno stile di vita sano favoriranno la scoperta e aumentano la voglia di vivere ed entrare in relazione con il territorio.

“Non portarti dietro casa, perché dove vai la trovi!” Significa liberarsi delle consuetudini e lasciarsi alle spalle gli abiti che indossiamo ogni giorno. Le Comunità Ospitali offrono la possibilità di riscoprirsi anche in compagnia di estranei, in un’esperienza intensa che stimola i 5 sensi, le emozioni e aumenta il bagaglio di conoscenza.

Leggi tutto sul sito di Borghi Autentici: http://www.borghiautenticiditalia.it/news/comunit%C3%A0-ospitali-emozionarsi-nei-borghi

Potrebbero interessarti