Alimentazione, una campagna contro gli sprechi

16 novembre 2017

Il 17 novembre prende il via “Avanzi Popolo”, la campagna di sensibilizzazione nazionale contro gli sprechi alimentari lanciata dall’associazione di promozione sociale Arci,  insieme ad AITR, Associazione Italia di Turismo Responsabile. Obiettivo dell’iniziativa è promuovere un nuovo approccio rispetto al tema del cibo e dell’alimentazione, focalizzando l’attenzione sulla sostenibilità, sulla tutela delle risorse ambientali, sulla lotta alle diseguaglianze, sul contrasto al disagio sociale e sull’adozione di stili di vita compatibili con il nostro ecosistema.

Il lancio della campagna di sensibilizzazione “Avanzi Popolo” avverrà  contemporanea in almeno tre circoli: uno del nord, uno del centro ed uno del sud Italia. Per l’occasione sarà preparato e distribuito un piatto realizzato secondo la ricetta basata sull’impiego di avanzi alimentari della regione d’appartenenza ed un piatto realizzato secondo la ricetta basata sull’impiego di avanzi alimentari di un’altra regione a scelta.

Il tema della lotta agli sprechi alimentari è strettamente connesso alla tutela dei diritti e delle risorse ambientali, alla valorizzazione dei territori ed alla sostenibilità, alla lotta alle disuguaglianze sociali, alla promozione di stili di vita compatibili con il nostro ecosistema ed è per questo che l’Arci, insieme ad AITR, ha organizzato “Avanzi Popolo”, una campagna di sensibilizzazione nazionale contro gli sprechi alimentari” spiegano gli organizzatori

Nell’ambito della campagna di sensibilizzazione, i circoli aderenti potranno realizzare numerose iniziative come le cene sociali a filiera corta, attività di informazione e promozione delle buone pratiche per il contrasto degli sprechi alimentari, eventi aggregativi, ricreativi e culturali. I partecipanti potranno inoltre organizzare attività formative e di laboratorio, progetti innovativi e sperimentali, elaborazioni multimediali. Saranno apprezzate anche le attività basate su processi di inclusione sociale e di aggregazione con particolare attenzione alle fasce deboli della popolazione, anche in considerazione dell’elevato numero di indigenti che manifestano il proprio disagio anche in campo alimentare.

La campagna Avanzi Popolo” terminerà il 10 dicembre 2017. Per tutte le informazioni riguardanti i contenuti e il programma dell’iniziativa è possibile Alessandra Vacca, segreteria di Presidenza Arci al numero di tel. 0641609504; o all’indirizzo mail a: vacca@arci.it.

L’Associazione Borghi Autentici d’Italia aderisce all’Associazione Italiana Turismo Responsabile (AITR), insieme ad oltre 80 realtà italiane attive nel turismo responsabile e sostenibile.

Potrebbero interessarti