8 marzo, la dedica di Masullas a Joyce Lussu

6 marzo 2018
Joyce-Lussu

Il Borgo Autentico di Masullas  rende omaggio alle donne  intitolando a Joyce Lussu una delle piazze del paese.  Joyce Salvadori Lussu è stata una donna protagonista della Resistenza, una intellettuale e scrittrice che per tutta la sua esistenza ha lottato contro le intemperie della vita senza spezzarsi e che sino alla sua scomparsa ha cercato di diffondere, soprattutto tra i giovani, il seme dell’emancipazione a partire dalla memoria storica e dalle tradizioni locali. Ognuna delle sue opere letterarie ha profondi tratti autobiografici avendo lei vissuto in prima persona gli avvenimenti storici di cui ha scritto.

Nella Giornata Internazionale della Donna, l’8 marzo, Masullas intitola proprio a Joyce Lussu una delle piazze del paese mettendo a dimora, alle 16:30  una pianta commemorativa di ginepro, l’albero che come Joyce, si piega ma non si spezza, sotto il vento di maestrale della Sardegna.

Il pomeriggio sarà animato dai bambini delle scuole elementari e dai ragazzi delle medie che presenteranno i loro lavori su Joyce Lussu.

Dalle 17, presso il Teatro Comunale, conferenza sulla vita e le opere della protagonista femminile della Resistenza. Verranno raccontate, attraverso immagini e paesaggi inediti, le sfumature di vita di questa donna che si legò indissolubilmente alla Sardegna e che ha segnato anche la storia dell’Isola.

I rappresentanti dell’“Istituto Emilio e Joyce Lussu”, di Armungia e Cagliari,  ricorderanno la vita e la resistenza di questa grande donna. La professoressa Luisa Maria Plaisant illustrerà la figura di Joyce; la professoressa Donatella Picciau, proporrà alcuni brani di filmati realizzati in sue classi, con la partecipazione di Joyce. Interverranno l’avvocato Giuseppe Caboni che, con Joyce Lussu, è stato tra i fondatori e gli attivisti del collettivo Emilio Lussu e dell’Istituto sardo per la storia della Resistenza e dell’Autonomia, e Giangiacomo Ortu, docente di Storia moderna della facoltà di Scienze Politiche di Cagliari.

La dedica della piazza a Joyce Lussu da parte del Sindaco di Masullas, è nella sua essenza una dedica ai giovani di oggi:

<<Le amministrazioni comunali sono responsabili della crescita dei ragazzi e delle ragazze di oggi, futuri uomini e future donne del mondo. Permettere loro di conoscere la storia e riconoscere il giusto merito alla memoria di una donna che ha combattuto con tutte le sue forze per costruire un mondo migliore è un passo fondamentale nella costruzione di una maggiore consapevolezza sociale: quella della parità dei diritti tra gli uomini e le donne. Perché l’8 marzo non sia solo una data, ma un punto di partenza per tutte le nuove lotte alla conquista dei diritti delle persone>>.

 

Potrebbero interessarti